Il primo post non si scorda mai!

E finalmente eccomi qui!
La mia prima ricetta:)
Dovete sapere che io ho una passione enorme per gli utensili da cucina. Tutto ciò che trita, taglia, schiaccia, le formine per i biscotti, il taglia patate a spirale (O_o)… io li ho!
Io sono quella che, quando i venditori ambulanti cercano di venderti “l’utensile del secolo”, compra sempre!
E puntualmente arrivo a casa, lo provo … ed è una bella fregatura!!!

Tutto questo per dirvi che quando alla Mondadori ho trovato il Timbro per biscotti…non potevo lasciarlo li!
E questa volta è stato utilissimo.
Ho preparato questi biscotti…direi belli e buoni! Provare per credere;)

2012-12-29 13.18.37-2 (Small) timbro (Small)

HOMEMADE COOKIES (circa 40 biscotti)

Cosa vi serve:
160 gr di burro leggermente salato, a temperatura ambiente
120 gr di zucchero di canna
250 gr di farina 00
100 gr di farina di mandorle
la scorza di 2 limoni
un pizzico di sale

Cosa dovete fare:
Con una frusta lavorate il burro con lo zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa.
Aggiungete le due farine, la scorza di limone e un pizzico di sale.
Mescolate e versate su una spianatoia leggermente infarinata.
Impastate velocemente con le mani. Se l’impasto risultasse troppo secco e sbriciolato bagnatevi le mani con l’acqua e continuate ad impastare.
Quando l’impasto sarà omogeneo, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per circa un’ora.
Stendete l’impasto con un mattarello (abbastanza sottile – circa 4 mm – perchè non essendoci lievito non cresceranno!) e “timbrate” la pasta stesa. Successivamente, con un coppapasta tondo, ritagliate i vostri biscotti.

Infornate a 180° C per circa 20 minuti.
Fate raffreddare i biscotti prima sulla teglia e poi su una gratella.

Annunci

19 thoughts on “Il primo post non si scorda mai!

  1. Io li ho assaggiati qst tuoi biscottini… Me ne hai lasciato uno qnd sn andata a sciare da sola a capodanno… Davvero buoni… Un bacione cara e complimenti x il blog ❤

    • In Mondadori, (quella che c’è in Piazza Duomo, a Milano), l’ultimo piano è dedicato alla cucina: si trovano libri, utensili e la sala corsi. In genere lo stampino si trova sempre. Oppure ne ho trovati di carini anche al Maison du Monde!

      • Grazie mille! alla prima occasione ci andrò, hanno un non so che’ di ……………………buonissimo le tue ricette, mi attraggono molto i dolcetti napoletani con il pepe e le mandorle! ciao Tiziana

  2. I just like the helpful info you supply on your articles.
    I’ll bookmark your blog and test once more here regularly. I am moderately certain I’ll be told many new stuff proper right here!
    Good luck for the next!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...