Piadina fai da te

foto

La piadina romagnola…ah quanto mi piace! Da un’anno a questa parte la preferisco decisamente rispetto ad un panino.
Solitamente in casa non manca mai, la compro al supermercato e la farcisco con quello che ho in frigorifero.
Ma ieri mi sono detta…”perchè non provare a farla?!”
E così ho iniziato ad impastare… Sapete che non credevo fosse così facile e, sopratutto, così veloce!!
Nel giro di pochi minuti si ottiene un impasto morbido ed elastico, pronto per essere steso e cotto.
Può essere un’idea carina per un pranzo con gli amici…sapete che figurone che farete quando sapranno che la piadina l’avete fatta voi?!!
Si possono preparare con anticipo e poi riscaldarle in forno. Potreste mettere a disposizione diversi ingredienti e salse per farcirle, così ogni amico potrà personalizzarsi la sua piadina!
E’ davvero gustosa! Provare per credere;)

Buon inizio settimana!

piadina

PIADINA FAI DA TE
(per 4 piadine da 20 cm di diametro)

Cosa vi serve:
250 gr di farina
35 gr di strutto
2 gr di bicarbonato (un pizzico)
1/2 cucchiaino di miele
100 ml di latte
1 cucchiaino di sale

Cosa dovete fare:
Mettete la farina in una ciotola e aggiungete il sale e il bicarbonato. Fate ammorbidire lo strutto (in microonde o in un pentolino ) e intiepidite il latte con il miele. Aggiungete lo strutto nella ciotola della farina e successivamente il latte.
Amalgamate con una forchetta e trasferite l’impasto su una spianatoia. Continuate ad impastare fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.
Formate una palla, riponetela nella ciotola e copritela con un canovaccio inumidito. Fatela riposare per circa 30 minuti, a temperatura ambiente.
Dividete l’impasto in 4 parti e stendete la piadina con un mattarello, molto sottile (circa 2 mm), aiutandovi con poca farina. Se volete una forma più precisa potete ritagliare la piadina seguendo la forma di un piatto e tagliandola con un coltello.
Fate scaldare una padella e cuocete la piadina su entrambi i lati, a fiamma allegra (sarà una cottura molto veloce, circa 3-4 minuti). Durante la cottura bucherellate la superficie con una forchetta per evitare il formarsi di bolle.
Una volta cotta potete farcire la piadina come preferite. Io l’ho farcita con cotto, formaggio e insalata. E per un tocco ancora più gustoso vi consiglio una goccia di olio sulla superficie esterna della piadina:)

Annunci

10 thoughts on “Piadina fai da te

  1. Quasi quasi ci provo! Ho tutto nel frigo, e anche io sono una grandissima fan della piadina! Anzi, se lo vedevo prima me la preparavo per pranzo, dato che sono sola =D

  2. Grazie all’autore del post, hai detto delle cose davvero giuste. Spero di vedere presto altri post del genere, intanto mi salvo il blog tra i preferiti.

  3. Blog davvero interessante, peccato non sia ancora disponibile la versione mobile. Almeno io non l’ho trovata, infatti per leggere questo articolo sul mio telefono ci messo mezz’ora. Perlomento era interessante e ben scritto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...