La Fugassa

Ah questa focaccia … è deliziosa!! Soffice, croccante all’esterno, perfetta da farcire con i salumi o da mangiare da sola!
E’ stata una vera scoperta. La ricetta è di Giallo Zafferano (http://www.giallozafferano.it/), il sito di ricette per me più affidabile che esista… quando prendo le ricette da li so che sarà un successo assicurato.
La preparazione è un po’ lunga, più che altro perché ci sono 3 lievitazioni. Ma farla è semplicissimo.
Una vera delizia per il palato!! E’ proprio la tipica focaccia genovese, quella con le “fossettine” sopra.

20130709-213139.jpg

FOCACCIA GENOVESE
(per una teglia, tipo leccarda da forno)

Cosa vi serve: 
400 ml di acqua tiepida;
140 ml di olio di oliva (40 ml+50 ml +50 ml)
600 gr di farina manitoba (0)
15 gr di sale fino (se pensate di mangiarla senza salumi potete mettere anche un po’ più di sale)
Un pugno di sale grosso25 gr di lievito di birra (che equivale ad un cubetto di lievito)
2 cucchiaini di zucchero

Cosa dovete fare:
In una ciotola versate l’acqua tiepida e scioglietevi dentro il sale, lo zucchero e 40 ml di olio. Mescolate e versate in una ciotola (abbastanza grande, dove impasterete). Aggiungete metà della farina e mescolate con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere una pastella omogenea e piuttosto liquida (1).
 
Sbriciolatevi dentro il lievito e mescolate ancora per qualche minuto. A questo punto aggiungete il resto della farina e continuate a mescolare con il cucchiaio (2). Infine impastate con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo (che risulterà abbastanza appiccicoso).
 
Nella leccarda (o nella teglia dove cuocerete la focaccia), versate 50 ml di olio e spennellate su tutta la superficie (3).  Date una forma più o meno rettangolare all’impasto (potete trasferirvi su una spianatoia leggermente infarinata) e ponetela sulla teglia oliata. Utilizzando lo stesso olio sulla teglia, spennellate anche la superficie della pasta (4). Mettete a lievitare per circa 1 ora e mezza – 2 ore in un luogo non freddo (potete metterla nel forno – spento! ).
 
Trascorso il tempo necessario a far raddoppiare il volume della pasta (5), stendetelo bene sulla teglia (allargandolo con le mani), avendo cura di verificare che al di sotto dell’impasto ci sia ancora olio. Sempre con lo stesso olio, spennellate la superficie della pasta. Cospargete con un pugno di sale grosso e mettete nuovamente a lievitare per una mezz’oretta (va bene sempre in forno).
Trascorsa la mezz’ora (6), dovrete formare le classiche fossette sulla superficie: affondate quindi i vostri polpastrelli, imprimendo nella pasta i classici buchi della focaccia genovese (7).
 
Ora cospargete la focaccia con i restanti 50 ml di olio e mettete a lievitare per gli ultimi 30 minuti.
 
Terminata l’ultima lievitazione dovrete spruzzare tutta la superficie con dell’acqua a temperatura ambiente (potete usare un vaporizzatore da giardinaggio) ed, infine, potrete cuocere la focaccia nel forno preriscaldato a 200 °C per circa 15-20 minuti.
 
Estraete la teglia dal forno e fate raffreddare la focaccia su una gratella.

20130709-213113.jpg

20130709-213125.jpg

Annunci

4 thoughts on “La Fugassa

  1. Mmmmmmhhh che bontà, io la amo anche pucciata nel cappuccino a colazione, come vuole la tradizione genovese!
    Mia mamma l’ha fatta con il lievito madre, lo abbiamo preparato ma è una fatica mantenerlo, è come un bimbo, se vuoi te ne do un po’!
    Bellissima la tua focaccia comunque!

    • Eh si il lievito madre è abbastanza complesso…e poi richiede tempi di lievitazione ancora più lunghi… Quindi…meglio lievito di birra ahahah
      Comunque non ho mai provato ad inzupparla nel cappuccino, proverò!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...