Oggi parliamo di …. zucca, ma di Halloween!

Buongiorno mondo!

Come avete letto oggi parliamo di zucca!!! Come ben sapete tra una settimana  sarà Halloween!! Siete pronti?! Avete deciso da cosa travestirvi?

Io mi diverto tanto quando ci sono queste feste, sia perché è l’occasione per festeggiare con gli amici facendo qualcosa di diverso, sia perché posso cucinare tante cosine in tema!! E da domani  vedrete tutto:)

Ma tornando alla zucca … a voi piace? A me si perché è molto versatile e la si può utilizzare per preparazioni sia dolci che salate. Così ieri sono andata a comprarla e mi sono messa all’opera … per la felicità di Davide, che invece non ama particolarmente questo ortaggio!

Mi viene in mente ora che potrei fare una settimana a tema, postando solo ricette con la zucca … che ne dite?

Ma la zucca di cui vi parlo oggi è quella ornamentale … proprio quella di Halloween, Jack O’Lantern!

zucca-halloween1-300x266

Mi sono informata sull’origine di questa tradizione e ho scoperto una storia carina. Se non la conoscete, leggete qui di seguito.

E come ogni storia che si rispetti, inizierò con …

C’era una volta …. un irlandese, a quanto pare un fabbro, di nome (guarda caso!) Stingy Jack! Aveva il vizio dell’alcool e del gioco e per questo si era riempito di debiti. Per pagare tutto aveva venduto l’anima al Diavolo e a causa di ciò era tormentato continuamente.

Una sera, precisamente durante la notte di Ognissanti, Jack e il Diavolo si incontrarono in un bar. Per pagare la consumazione il Diavolo si trasformò in una moneta e Jack, approfittando della situazione, lo rinchiuse nel suo borsellino. Il Diavolo iniziò a lamentarsi e a chiedergli di liberarlo. Così Jack si fece promettere che in cambio della sua libertà, avrebbe dovuto concedergli 1 anno di tregua. Il Diavolo accettò. Ma  allo scadere dell’anno, di nuovo il 31 Ottobre, tornò ad infastidire il povero Jack. Anche questa volta riuscì a liberarsene con uno stratagemma e gli fece promettere di non tornare per altri 10 anni.

Purtroppo, l’anno dopo Jack morì e, a causa del suo stile di vita gli fu negato l’accesso in Paradiso. Si diresse, quindi, vero l’Inferno, ma anche qui non lo fecero entrare dato il patto che aveva fatto con il Diavolo. La sua anima, perciò, rimase intrappolata nel Purgatorio. Mentre vagava nel buio, cercando un posto dove riposare, il Diavolo gli lanciò un pezzo di carbone ardente. Per non farlo spegnere e illuminare la sua strada, Jack lo mise all’interno della rapa che stava mangiando, creando una lanterna.

La tradizione quindi racconta che nella notte di Halloween il fantasma di Jack torni con la sua lanterna.

Ma voi direte … cosa centra la zucca?! Ora ve lo dico io!!!

Agli inizi del Novecento molti irlandesi immigrarono in America, portando la tradizione di Jack O’Lantern. Qui non si trovavano però molte rape come in Irlanda, bensì era pieno di zucche. Inoltre, era più grande e, quindi, più facile da intagliare. Per questo, da allora, la zucca è stata sostituita alla rapa!

Fine!

Se volete creare anche voi la vostra Lanterna a forma di zucca, vi lascio il link di Giallo Zafferano dove lo spiegano!

http://www.giallozafferano.it/Scuola-di-Cucina/Come-intagliare-la-zucca-di-Halloween

Annunci

2 thoughts on “Oggi parliamo di …. zucca, ma di Halloween!

  1. Io adoro la festa di Halloween! Sono ormai diversi anni che con i nostri amici organizziamo una festicciola in casa, a cui è tassativamente vietato presentarsi senza maschera. Di solito organizziamo una cena a tema, vari giochi a squadre, e il concorso di bruttezza: ci divertiamo sempre moltissimo! Poi a me piace un sacco pensare ai travestimenti! Se posti un po’ di ricette a tema zucca io sono contenta, quest’anno abbiamo deciso per una cena a buffet ( l’appartamento è piccolino e apparecchiare per tante persone porta via troppo posto ) e a me toccano la torta salata e stuzzichini vari =D Confido in qualche idea!

    • Ma dai che bello!!! Noi invece in genere andiamo in qualche discoteca a Milano…rigorosamente travestiti!!!
      Spero di riuscire a darti qualche idea carina allora!!!
      Comunque l’idea del concorso di bruttezza…è una figata!!! Ahahah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...