…e guardo il mondo da…un bar!

Pausa pranzo. Oggi vi scrivo proprio in diretta. Stamattina ero ad un corso di inglese. Sarei rimasta tutto il giorno ad ascoltare Brenda che parlava, con il suo perfect english…quella pronuncia che sembra una piacevole cantilena.
Invece è durato solo 4 ore e tra poco tornerò in ufficio.
Mi trovo in un bar a Lodi…qui di inglese c’è ben poco:)
Odio mangiare da sola. Mi mette tristezza. Ma almeno osservo le persone e questo mi piace!
Oh…è appena arrivata la mia piadina…torno tra poco!
Eccomi…ho avuto modo, mentre mangiavo di guardare le strane persone che ci sono qui.
C’è un tavolo di uomini incravattati…probabilmente a quest’ora, in qualsiasi bar c’è un tavolo così!
Poi c’è un tavolo con 4 donne…sembrano le ragazze di Sex&the city…ma qualche hanno dopo:)
Una coppia di anziani se ne sta li seduta…non parlano non mangiano non bevono. Secondo me osservano…proprio come me!
E poi c’è una coppia di ragazze. Hanno appena chiesto il terzo giro di Morellino di Scansano e il secondo tagliere di raspadura. Da come ridono…forse avrebbero dovuto fermarsi al secondo calice di vino!! Però sono allegre e spensierate…forse non devono tornare a lavoro come me…
A proposito! Devo scappare:) vi lascio la ricetta di oggi e vadooooo
Buon pomeriggio mondo!

20131113-225355.jpg
POLLO AL LIMONE E ZENZERO
(Per 2 persone)

Cosa vi serve:
300 gr di petto di pollo
3 cipollotti
1 limone
1 cucchiaino scarso di miele scuro
1/2 cucchiaino di Zenzero in polvere

Cosa dovete fare:
Lavate e affettate i cipollotti. Metteteli in una padella con l’olio e fateli appassire dolcemente. Tagliate il pollo a dadini e untelo al cipollotto. Fatelo rosolare bene.
Intanto, preparate il condimento. Mescolare assieme il succo di limone, lo zenzero e il miele. Assaggiate e dosate gli ingredienti a vostro gusto.
Quando il pollo sarà quasi cotto, aggiungete il condimento e finite di cuocere. Regolate di sale e pepe.
Servite con del riso bianco bollito, tipo basmati.

Annunci

One thought on “…e guardo il mondo da…un bar!

  1. Dai però se non fossi stata da sola forse non avresti osservato così bene il contesto, guarda che bella descrizione che hai fatto!!!!

    Amo lo zenzero e proverò una di queste sere la tua ricetta!

    Un abbraccio,

    Cammi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...