Oggi parliamo di … Torta della Fortuna

Avete mai sentito parlare della Torta della Fortuna?

Se la risposta è no … tranquilli, anche io fino a poco tempo fa non ne sapevo nulla! Finché, Francesca è arrivata al corso con un bicchiere e un foglietto.

20131120-150815.jpg

Nel bicchiere c’era una sorta di lievito madre, mentre sul foglio delle istruzioni, intitolate: TORTA DELLA FORTUNA

Superato il mio primo stupore, ha iniziato a spiegarmi di cosa si trattasse.

E’ una torta che si prepara in 10 giorni e che viene tramandata… chissà da quanto tempo!! Come me, quindi, anche lei ha ricevuto in dono il bicchiere con il lievito madre.

Ci sono 3 regole fondamentali per la sua preparazione:

1. Iniziare a preparare la torta di DOMENICA;
2. Non usare le fruste  elettriche;
3. Non mettere MAI l’impasto in frigo

Contagiata dal suo entusiasmo e incuriosita dalla stranezza di questa cosa, ho deciso di provare a fare questa torta! E poi, un regalo non si rifiuta mai!!

Inizierò Domenica e tra 10 giorni vi dirò com’è venuta. Non spaventatevi, i giorni di preparazione sembrano tanti, ma non tutti i giorni dovrete fare qualcosa.

Qui di seguito vi riporto il procedimento per farla … Magari, un giorno, anche a voi capiterà di ricevere da qualcuno il bicchiere fortunato per farla!

TORTA DELLA FORTUNA – Istruzioni:

1. DOMENICA. Versare il contenuto del bicchiere che vi è stato donato in una terrina e aggiungere 1 bicchiere di zucchero e 1 di farina. Non mescolare e non riporre in frigo! Coprire con della stagnola e lasciare li.
2. LUNEDI’. Mescolare l’impasto e ricoprire con la stagnola.
3. MARTEDI’. Non toccare
4. MERCOLEDI’. Non toccare
5. GIOVEDI’. Aggiungere al composto 1 bicchiere di zucchero, 1 di farina e 1 di latte. Non mescolare e coprire con la stagnola.
6. VENERDI’. Mescolare tutto per bene e ricoprire con la stagnola.
7. SABATO. Non toccare
8. DOMENICA. Non toccare
9. LUNEDI’. Non toccare
10. MARTEDI’. Con un bicchiere di plastica, togliere 3 bicchieri di impasto per 3 persone a cui volete donare un po’ di fortuna. Aggiungete al poco impasto rimasto 2 bicchieri di farina, 1 di zucchero, 1 bicchiere scarso di olio di semi, 6 noci sbriciolate, 2 pizzichi di cannella in polvere, 150 gr di uvetta, 1 mela a pezzetti, 2 uova, 2 bustine di vanillina, 1 bustina di lievito per dolci e 1 pizzico di sale.

Mettete l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata e infornate nel forno preriscaldato a 180 °C per 40 minuti circa.

BUONA FORTUNA!

Riepilogo degli ingredienti … per non farvi trovare impreparati;)

Cosa vi serve:
bicchiere che vi hanno donato
3 bicchieri di zucchero
4 bicchieri di farina
1 bicchiere di latte
1 bicchiere scarso di olio di semi
6 noci
2 pizzichi di cannella
150 gr di uvetta
1 mela
2 uova
2 bustine di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Annunci

4 thoughts on “Oggi parliamo di … Torta della Fortuna

    • Contiene farina, zucchero e latte.
      So che è possibile iniziare la ricetta da zero ma non conosco la proporzione degli ingredienti. Essendo una torta che si tramanda…è un mistero ahahah
      Però se vuoi posso indagare:)

  1. Wow, lo vorrei ricevere pure io ma conoscendomi non sarei capace di aspettare tutti quei giorni! Dovrei lasciarla fare al mio ragazzo, lui è più paziente!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...