Cookies al doppio cioccolato…perché non è mai abbastanza!!

Eccomi qui con una ricetta dolce, molto dolce!!!
Una variante ai miei preferiti American Chocolate Chip Cookies.
Avevo del cioccolato bianco e ho deciso di aggiungerlo a questi biscotti al cioccolato. Il risultato è molto buono…sopratutto per gli amanti del cioccolato bianco!!

20140220-124351.jpg

DOUBLE CHOCOLATE COOKIES
(Per circa 20 biscotti grandi)

Cosa vi serve:
150 gr di farina 00
50 gr di cacao amaro
Un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 uovo
100 gr di burro
100 gr di zucchero bianco
100 gr di zucchero di canna
200 gr di cioccolato bianco

Cosa dovete fare:
Fate sciogliere il burro (nel microonde o a bagno maria).
Una volta intiepidito, mescolate il burro con lo zucchero, fino ad ottenere un impasto cremoso. Unite l’uovo e sbattete.
Incorporate la farina precedentemente mischiata al cacao e aggiungete il bicarbonato e il sale. Tritate grossolanamente il cioccolato e unitelo al composto, amalgamando bene.
Con le mani, formate delle palline (non troppo precise), di diametro circa 4 cm e sistematele sulla teglia, coperta di carta forno. Distanziate bene le palline perché in cottura raddoppieranno!
Cuocete in forno a 150 °C per circa 20 minuti e poi fateli raffreddare prima sulla teglia (perché quando escono dal forno saranno un po’ molli) e poi su una gratella.

Annunci

Natale allo Zenzero!

E con in testa la canzone di Elio … Natale allo Zenzero …. vi lascio l’ultima ricetta della settimana!

Non potevano mancare i miei adorati Omini di Zenzero!! Buoni, ma sopratutto simpaticissimi, potete sbizzarrirvi con le decorazioni e con i colori e creare sempre qualcosa di diverso:)

…. “E chi non fosse ancora straconvinto che zenzero significa Natale
provasse ad assaggiare un biscottino allo zenzero … ” 

20131220-083446.jpg

OMINI DI ZENZERO
(circa 15 omini)

Cosa vi serve:
350 gr di farina
150 gr di burro
1 uovo
160 gr di zucchero
1 cucchiaino di bicarbonato
150 gr di miele
un pizzico di sale
2-3 cucchiaini di zenzero in polvere
2-3 cucchiaini di cannella in polvere
1 pizzico di noce moscata
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano tritati finemente

Per la decorazione:
200 gr di zucchero a velo
1 albume
coloranti alimentari in polvere o in gel

Cosa dovete fare:
Mescolate in una ciotola: la farina, lo zucchero, il bicarbonato e le spezie in polvere.
Aggiungete il burro a tocchetti, ammorbidito a temperatura ambiente e unite il resto degli ingredienti. Impastate su un spianatoia, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigorifero a riposare per almeno 1 ora.

Preriscaldate il forno a 180 °C

Stendete l’impasto, con uno spessore di circa 2-3 mm, su una spianatoia infarinata e ricavate le sagome con gli stampini.
Poneteli sulla teglia con carta da forno, ben distanziati tra loro, perchè cresceranno durante la cottura. Cuocete per circa 10 minuti.
Fateli raffreddare bene su una gratella, prima di decorarli.

Per la decorazione:
Montate a neve ben ferma lo zucchero con l’albume e aggiungete il colorante.
Con questa glassa decorate i vostri omini e lasciateli asciugare.

Stelle di Marmellata

Eccoci con un’altra ricetta di biscotti natalizi … ma allora voi li state facendo o no tutti questi biscottini?!!

Ormai vi ho dato tante ricette: le Renne Speziate, i Fiocchi di Neve alla Vaniglia e gli Alberi di Natale al profumo d’Arancia … avete l’imbarazzo della scelta:) Li trovate tutti nella pagina delle Ricette, cliccando proprio QUI!

Quindi, pronti, mani in pasta e via!!!!

20131219-090216.jpg

STELLE DI MARMELLATA
(per circa 25 biscotti – ovvero 50 da accoppiare)

Cosa vi serve:
250 gr di farina 00
125 gr di amido di mais (maizena)
1 cucchiaino di lievito
125 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova
scorza grattugiata di 1 limone
1 pizzico di sale
marmellata (circa 120 gr)

Cosa dovete fare:
In una ciotola, mescolate assieme la farina, l’amido di mais, il lievito e un pizzico di sale. Incorporate il burro (tagliato a pezzetti) e con le mani formate un impasto bricioloso. Unite poi lo zucchero, le uova  e la scorza del limone, mescolate leggermente e poi trasferite l’impasto su una spianatoia. Impastate con le mani fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per circa 30 minuti.
Scaldate il forno a 190 °C e preparate le teglie con la carta da forno.

Stendete la pasta con il mattarello, su un piano leggermente infarinato, con uno spessore di circa 3 mm. Ritagliate i biscotti con la formina (su metà dei biscotti tagliare il centro della stella con un tagliapasta tondo) e trasferiteli sulla teglia. Punzecchiateli con una forchetta e infornateli per circa 10-12 minuti o finchè saranno dorati ai bordi.
Metteteli a raffreddare su una gratella.

Sulla stella intera mettete al centro un cucchiaino di marmellata e accoppiatelo con l’altra metà forata, premendo leggermente.

20131219-090123.jpg

Alberi di Natale al profumo di Arancia

Questi biscotti mi hanno fatto penare!! Pensate che stavo quasi per buttare l’impasto … fortuna che l’ho salvato e alla fine ne è valsa proprio la pena:) Nella ricetta originale bisognava mettere solo un tuorlo, anzichè l’uovo intero. Così quando … Continua a leggere

Fiocchi di neve alla vaniglia

Ed eccoci alla seconda ricetta biscottosa della settimana!

Sono dei frollini a forma di fiocco di neve alla vaniglia, piccole delizie che accontenteranno tutti i gusti!

20131216-232757.jpg

FIOCCHI DI NEVE ALLA VANIGLIA
(per circa 40-50 biscotti, piccoli)

Cosa vi serve:
250 gr di farina 00
125 gr di amido di mais (maizena)
1 cucchiaino di lievito
125 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
zucchero a velo per guarnire

Cosa dovete fare:
In una ciotola, mescolate assieme la farina, l’amido di mais, il lievito e un pizzico di sale. Incorporate il burro (tagliato a pezzetti) e con le mani formate un impasto bricioloso. Unite poi lo zucchero, le uova  e la vanillina, mescolate leggermente e poi trasferite l’impasto su una spianatoia. Impastate con le mani fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per circa 30 minuti.
Scaldate il forno a 190 °C e preparate le teglie con la carta da forno.

Stendete la pasta con il mattarello, su un piano leggermente infarinato, con uno spessore di circa 5 mm. Ritagliate i biscotti con la formina e trasferiteli sulla teglia. Punzecchiateli con una forchetta e infornateli per circa 10-12 minuti o finchè saranno dorati ai bordi.
Metteteli a raffreddare su una gratella.
Spolverizzate i biscotti con lo zucchero a velo.

Renne Speziate … al profumo di Natale!

Buongiorno!! Mancano meno di 10 giorni a Natale!!! E finalmente ho trovato il tempo di preparare tutti i biscotti che volevo postarvi:)

Effettivamente ad un certo punto Domenica la mia cucina sembrava una catena di montaggio: praparavo un impasto e mentre era in frigo a riposare ne preparavo un altro. E quando erano in forno a cuocere iniziavo a preparare le glasse per decorarli. Insomma la Cucina della Gina questo week end si è trasformata in una pasticceria. Ho fatto pochi biscotti per tipo, ma almeno sono riuscita a sperimentare tante ricette nuove!

Quindi, preparatevi perché per tutta settimana vi riempirò di biscotti natalizi.

Iniziamo oggi con delle simpatiche Renne. La formina viene direttamente da Innsbruck … grazie a Cesare e Melina che me l’hanno regalato!

Sono dei biscotti croccanti, ideali da pucciare nel latte. Sono speziati con zenzero e cannella … il connubio perfetto per i biscottini di Natale!

Se il Natale avesse un profumo … per me sarebbe proprio il profumo di questi biscotti:)

20131216-125706.jpg

RENNE SPEZIATE
(per circa 15 biscotti)

Cosa vi serve:
120 gr di farina 00
60 gr di frumina
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di cannella polvere
1/2 cucchiaino di bicarbonato
40 gr di burro
50 gr di zucchero di canna
2 cucchiai di miele scuro
scorza grattugiata di 1 limone
circa 50 gr di zucchero bianco per decorare
un pizzico di sale

Cosa dovete fare:
In una ciotola mescolate assieme la farina, la frumina, lo zenzero, la cannella, il bicarbonato, la scorza del limone e un pizzico di sale.
Fate fondero il burro con lo zucchero di canna e il miele, in un pentolino, a fiamma bassa. Continuate a mescolare finchè lo zucchero non si sarà sciolto. Toglietelo dal fuoco e aggiungetelo nella ciotola con le polveri.
Mescolate e poi trasferite l’impasto su una spianatoia. Impastate con le mani fino ad ottenere una pasta dura.
Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigorifero per circa mezz’ora.

Scaldate il forno a 180 °C. Preparate le teglie con la carta forno.

Stendete la pasta sul piano di lavoro leggermente infarinato: spessore circa 5 mm.
Ritagliate i biscotti con la formina e trasferiteli sulla teglia. Cospargete i biscotti con lo zucchero e infornateli per circa 5-7 minuti o finchè non saranno dorati.
Tirateli fuori e lasciateli raffreddare su una griglia.

20131216-125642.jpg

I biscotti che danno la carica…e l’allegria!

Buongiorno mondo!

Oggi voglio iniziare questa prima settimana autunnale con dei biscottini davvero deliziosi.

Qualche week end fa, quando abbiamo aiutato una coppia di amici a montare un mobile, per ritrovare le forze dopo i lavori e fare una bella merenda, ho preparato questi biscotti e devo dire che hanno riscosso un notevole successo!

Assomigliano esteticamente ai biscotti meringati al cioccolato, ma la consistenza è completamente diversa. Questi sono molto più morbidi! Da provare assolutamente!!

La ricetta l’ho trovata su un blog molto carino, questo www.unbiscottoalgiorno.com

20130923-082326.jpg

BISCOTTI MORBIDI AL CIOCCOLATO
(Per circa 45-50 biscotti)

Cosa vi serve:
200 gr di cioccolato fondente
100 gr di burro
125 gr di zucchero
3 uova
250 gr di farina
20 gr di cacao amaro
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
50 gr di zucchero a velo

Cosa dovete fare:
Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria e quando sarà quasi sciolto aggiungete anche il burro e fate fondere assieme, mescolando. Poi lasciatelo raffreddare.

In una ciotola mescolate assieme le uova e lo zucchero semolato, aggiungete il cioccolato intiepidito e amalgamate il tutto.

Aggiungete la farina setacciata, il lievito, il cacao, il sale e la vanillina e mescolate bene.

Riponete il composto in frigo per circa mezz’ora*, per poter lavorare più facilmente l’impasto.

Formate con le mani delle palline del diametro di circa 3-4 cm. Rotolatele nello zucchero a velo e disponete le palline su una teglia con carta forno (ben distanti perchè  raddoppieranno il volume in cottura).

* Se come me non avete tempo di far riposare l’impasto in frigo, potete formare i biscotti con l’aiuto di due cucchiai.

Cuocete in forno preriscaldato a 170 °C per 15-20 minuti.

20130923-082306.jpg

Cookies all’avena

Ho trovato in dispensa una confezione di avena … Dico “trovato” perché a volte, quando vado a fare la spesa, compro certe cose che mi ispirano, però poi mi dimentico di averle o_O e restano li, finché non mi ricapitano sott’occhio. Quindi, ho cercato una ricettina per fare dei biscotti tipo Gran Cerale … Il risultato, dei cookies molto buoni e non troppo grassi. Mi viene in mente solo ora che potrebbero star bene con l’aggiunta nell’impasto di uvetta o frutta secca … proverò e vi farò sapere;)
In più, ne ho approfittato per provare uno dei miei nuovi timbrini per biscotti, comprato alla Maison du Monde … lo adoro!

image_1

COOKIES ALL’AVENA
(per circa 18 cookies)

Cosa vi serve:
100g  di farina integrale
100g di fiocchi di avena
100g di burro leggermente salato
50g di zucchero di canna
un cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiai di latte

Cosa dovete fare:
Passate l’avena al mixer insieme alla farina e frullate per qualche secondo. Aggiungete lo zucchero, il lievito e il burro fuso, continuando a frullare e aggiungete, per ultimo, il latte. Tirate fuori l’impasto dal mixer, formate una palla e avvolgetela con della pellicola. Fatela riposare in frigorifero per una mezz’oretta.
Stendete l’impasto a 3 – 4 mm fra due fogli di carta da forno, infarinando il panetto prima di iniziare. Con l’aiuto di un coppa pasta tondo del diametro di 5 cm (o con la forma che preferite), ritagliate i biscotti, posizionateli su una teglia, coperta di carta da forno e mettetela in frigo per circa mezz’ora, per far si che mantengano meglio la forma in fase di cottura.

Cuocete a 170 °C per circa 12 minuti.

avena

Cioccolato, cioccolato, cioccolato!

Questi biscotti (sempre di Laurel Evans http://www.unamericanaincucina.com/) mi hanno incuriosito sin da subito. Approfittando, quindi, di una serata a casa di amici, ho deciso di provare a farli.
Per gli amanti del cioccolato, sono l’ideale! Non c’è farina … ma solo cacao in tutte le forme: intero (da sciogliere), in polvere e a pezzetti!
Ma la vera particolarità è che vengono preparati come una sorta di meringa, con gli albumi montati a neve e lo zucchero a velo. Questo li rende lucidi e croccanti all’esterno e morbidi all’interno.

Ricordate di non cuocerli troppo, perché la vera golosità è avere proprio quella consistenza interna;)

cookies meringati

COOKIES MERINGATI AL CIOCCOLATO
(per circa  18 cookies)

Cosa vi serve:
60 g di cioccolato fondente (non più di 61% cacao)
180 g di zucchero a velo
30 g di cacao amaro
2 cucchiaini di amido di mais
2 albumi, a temperatura ambiente
un pizzico di sale
mezzo cucchiaino di aceto di vino bianco
80 g di gocce di cioccolato (oppure pezzetti di cioccolato fondente)

Cosa dovete fare:
Fate sciogliere i 60 g di cioccolato a bagnomaria oppure in microonde. Mettete da parte e lasciate raffreddare per 10 minuti. In una piccola ciotola mescolate insieme un terzo dello zucchero a velo con il cacao e l’amido di mais.
Con una frusta elettrica montate gli albumi con il sale; quando saranno montati, ma ancora morbidi, unite gli altri due terzi dello zucchero, un cucchiaio abbondante alla volta, continuando a montare a neve gli albumi. Continuate a sbattere fino ad ottenere una crema lucida, liscia e vellutata. Unite il composto con il cacao, quindi aggiungete l’aceto. Unite il cioccolato fuso, girando delicatamente dal basso verso l’alto, per non smontare la meringa. Unite anche le gocce di cioccolato.
Formate delle palline di impasto (diametro circa 4 cm), usando due cucchiai e sistemateli sulla teglia, foderata con carta da forno. Lasciate 6-7 cm di spazio tra una pallina e l’altra, perché cuocendo si allargheranno, appiattendosi.
Infornate a 180 ° C (160°C se usate il forno ventilato) e cuocete i biscotti per 11-13 minuti e lasciateli raffreddare sulle teglie per 5 minuti prima di trasferirli su una gratella per lasciarli raffreddare completamente.

American Chocolate Chip Cookies

Ah questi biscotti! Quanto mi hanno fatto disperare… quante prove, quante ricerche di ricette e mai nessuna che mi soddisfacesse al massimo.
Poi, finalmente, ho conosciuto lei, Laurel Evans, la blogger di cui vi ho parlato settimana scorsa. E’ proprio con questi biscotti che l’ho scoperta.
Dopo tanto tempo, la ricetta perfetta…i cookies americani perfetti:)
Quelli grandi, con il cioccolato, della consistenza giusta e dal gusto indimenticabile. Davvero, quando inizierete a fare questi biscotti non potrete più farne a meno!
E potete sperimentare diversi abbinamenti, io per ora li ho fatti con cioccolato fondente e nocciole… un connubio classico, ma che non delude mai!

american cookies

AMERICAN CHOCOLATE CHIP COOKIES
(per circa 20 cookies)

Cosa vi serve:
200 gr di cioccolato fondente
100 gr di zucchero bianco
100 gr di zucchero di canna
1 cucchiaio di miele (scuro)
100 gr di burro (io uso quello leggermente salato)
1 uovo
1/2 cucchiaino di bicarbonato
200 gr di farina
un pizzico di sale
100 gr di nocciole

Cosa dovete fare:
Fate sciogliere il burro (nel microonde o a bagno maria).
Una volta intiepidito, mescolate il burro con lo zucchero e il miele, fino ad ottenere un impasto cremoso. Unite l’uovo e sbattete.
Incorporate la farina con il bicarbonato e il sale. Tritate grossolanamente il cioccolato e le nocciole e unitele al composto, amalgamando bene.
Con le mani, formate delle palline (non troppo precise), di diametro circa 4 cm e sistematele sulla teglia, coperta di carta forno. Distanziate bene le palline perché in cottura raddoppieranno!
Cuocete in forno a 150 °C per circa 20 minuti e poi fateli raffreddare prima sulla teglia (perché quando escono dal forno saranno un po’ molli) e poi su una gratella.