Estate … tempo di insalate e cibi freschi!

E’ tempo di insalate!
Fa caldo e la voglia di mangiare cibi cotti, almeno per me, è sempre meno…
Oggi quindi vi propongo una insalata veloce da fare e che potrete anche portarvi come “schiscetta” a lavoro!!

Ecco a voi:)

Processed with Moldiv

INSALATA DI FARRO
(per due persone)

Cosa vi serve:
150 gr di farro (io uso quello in latta, già cotto!)
circa 15 pomodorini
1 cipollotto
circa 200 gr di tonno in scatola sott’olio
5-6 foglie di basilico
sale e olio

Cosa dovete fare:
Mettete in una ciotola il farro e il tonno precedentemente ben sgocciolato e mescolate.
Lavate e tagliate i pomodorini. Tagliate a rondelle sottili il cipollotto e unitelo al farro.
Prelevate 2-3 pomodorini e tritateli finemente con il coltello assieme alle foglie di basilico (dovrete quasi ridurlo in poltiglia).
Aggiungete tutto al farro e mescolate bene.
Condite con sale e olio.
Già pronto!

Annunci

Spaghetti veloci e profumati

Buongiorno!

Oggi un primo veloce e profumatissimo. Si tratta degli spaghetti con le erbe aromatiche e formaggio. Con pochissimi passaggi avrete una pasta molto buona e il profumo che sprigionano le erbe è delizioso!

20131212-131916.jpg

SPAGHETTI ALLE ERBE AROMATICHE
(per 2 persone)

Cosa vi serve:
200 gr di spaghetti
basilico, salvia, rosmarino e timo q.b.
circa 60 gr di Philadelphia
olio, sale e pepe

Cosa dovete fare:
Mettete a cuocere la pasta in acqua bollente e salata.
Intanto, lavate e tritate molto finemente le erbe aromatiche.
In una padella versate dell’olio e fatelo scaldare. Aggiungete il trito di erbe.
Dopo qualche secondo unite anche il Philadelphia e 2- 3 mestoli di acqua di cottura.

Amalgamate bene tutto e quando la pasta sarà cotta, fatela mantecare per qualche minuto con il sughetto.

La melanzana che “si fa in tre” per il tortello

Ieri sera sono andata al cinema. Io ho un serio problema con il cinema! Mi addormento sempre durante qualsiasi film. Finché ho in mano i popcorn e mangio, riesco a stare sveglia; appena li finisco dopo meno di un quarto d’ora sento la palpebra che inizia a socchiudersi, inizio ad andare sempre più giù su quelle comodissime poltrone e in meno di 2 minuti mi ritrovo a dormire … e di quelle gran dormite!!!

Posso andare a vedere film di ogni genere, dalle commedie ai film di azione, dai film comici ai cartoni animati … non c’è niente da fare … faccio sempre quella fine! E mi dispiace davvero tanto, perché ovviamente se vado al cinema è perché quel film mi interessa:). Così, da che ci andavo spesso, ho iniziato ad andarci sempre meno.

Quando ieri sera , dopo mesi che non andavo, mi sono seduta sulla poltrona per vedere Rush (il film di Ron Howard su Niki Lauda), ho pensato che sarebbe andata sempre allo stesso modo. Invece, con mio immenso stupore, sono riuscita a vedere tutto il film, senza un minimo accenno di sonno (nonostante la stanchezza del giorno prima) e senza mangiare popcorn!! Il film è stato davvero coinvolgente e ben fatto, ve lo consiglio! Ma, ora che ci penso … non è che sono i popcorn che mettono sonnolenza?! Ahahah

Con la ricetta di oggi la Cucina della Gina partecipa al contest di Tribù Golosa.
Se vi va, andate a votare la ricetta sul sito!! Grazie

http://www.tribugolosa.com/ricetta-49035-tortelli-al-basilico-con-tris-di-melanzane.htm

TORTELLI AL BASILICO E PINOLI CON TRIS DI MELANZANE
(per 2 persone)

20131007-232920.jpg

Cosa vi serve:
250 gr di tortelli al basilico e pinoli (se non li trovate potete farli voi, oppure scegliere un altro tortello)
2 melanzane
olio, sale e q.b.
peperoncino q.b.
2 spicchi di aglio
4 foglie di basilico
Parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Cosa dovete fare:
Lavate e asciugate le melanzane. Con un pelapatate, tagliate la buccia delle melanzane e tenetela da parte. Tagliate la polpa delle melanzane a cubetti. 2/3 della polpa, fatela cuocere in una padella con un po’ di acqua. Il resto, fatelo soffriggere in padella con un soffritto di aglio (1 spicchio) e olio.
In un’altra padella fate rosolare la buccia della melanzane (a striscioline), con un filo di olio.
Quando la polpa della melanzana (quella nella prima padella) sarà morbida, frullatela con un mixer ad immersione, aggiungendo un filo di olio, lo spicchio di aglio rimasto, il peperoncino e il basilico, creando una crema. Aggiustate di sale e pepe.
Fate cuocere i tortelli in abbondante acqua bollente e salata.
Scolateli e componete il piatto in questo modo: “sporcate” il piatto con poca crema di melanzane, versateci sopra i tortelli, aggiungete ancora la crema, spolverizzate con il formaggio grattugiato e aggiungete la melanzana a dadini. Infine, decorate con le bucce croccanti della melanzana.