Torta di carote

O meglio … quel che resta di una torta di carote!!! Non ho fatto a tempo a tirare fuori la macchina fotografica che la torta era quasi sparita!

Questa è stata una delle mie prime torte che ho fatto e ormai è passato talmente tanto tempo che non ricordo nemmeno più da dove arrivi la ricetta … probabilmente era scritta dietro qualche bustina di lievito …

Fatto sta che questa è una delle torte che in famiglia preferiscono. E’ semplice, perfetta a tutte le ore,  e riesce a mettere d’accordo tutti i gusti … anche quelli a cui i dolci non piacciono molto, come il mio cognatino Bitto!! Lui non mangia dolci, ma quando c’è questa mi fa davvero felice perché non si limita a mangiarne una fetta … ma minimo 3:)

Ora tocca a voi provarla!!

20140121-194759.jpg

TORTA DI CAROTE

Cosa vi serve:
125 gr di burro a temperatura ambiente
185 gr di zucchero
3 uova
Scorza di un limone
Un pizzico di sale
200 gr di farina 00
50 gr di frumina
1 bustina di lievito
80 gr di mandorle spellate e tritate
250 gr di carote
Zucchero a velo per decorare

Cosa dovete fare:
Lavorate il burro a crema con un cucchiaio di legno. Aggiungete lo zucchero, le uova, la scorza del limone e il sale.
Unite poi la farina, la frumina e il lievito setacciato.
Tritate le carote (con un robot da cucina)…dovranno essere molto fini. Unitele al composto e aggiungete anche le mandorle tritate. Mescolate bene.
Versate il composto in una tortiera foderata con carta forno e cuocete nella parte inferiore del forno preriscaldato a 180 °C per circa 50 minuti.
Cospargete la torta di zucchero a velo.

Annunci

Noodles countdown

Oggi inizia ufficialmente il countdown per la Partenza! Esattamente un mese. E, finalmente, farò il mio primo viaggio, con la V maiuscola! Lo sogno da mesi, dal giorno in cui abbiamo prenotato il volo. Sarà il genere di vacanza che … Continua a leggere

La mia dose di curry!

Il curry…una delle mie spezie preferite! Adoro la cucina orientale, la cottura con il wok, le spezie, le verdure non troppo cotte.
Date le mie origini, sono dei sapori che amo in modo naturale e ogni tanto sento quasi il bisogno di “una dose di curry”:)

E vogliamo parlare del riso? Quando penso al riso, immagino prima di tutto il Basmati… Chicco stretto e allungato e un profumo irresistibile. Nella mia dispensa non manca mai. Lo mangio bianco, come contorno, o condito, come primo piatto.

E a voi piace la cucina orientale?
Vi lascio una delle ricette che preferisco, buon inizio settimana!

basmati

BASMATI CON VERDURE E CURRY
(per 2 persone)

Cosa vi serve:
160 gr di riso Basmati
2 carote medie
1 zucchina
1 cucchiaino di curry (o a piacere, secondo il gusto)
1 cipollotto
1 uovo
q.b. salsa di soia
q.b. olio, sale, pepe

Cosa dovete fare:
Mettete a cuocere il riso in una pentola con l’acqua bollente (non salata!).
Intanto, tagliate il cipollotto e le verdure a julienne. Ponete in un wok il cipollotto con dell’olio. Aggiungete le verdure, salate leggermente e pepate. Cuocete a fiamma viva.
A metà cottura condite con il curry e poco pepe. Io le verdure le lascio abbastanza croccanti.
Con l’uovo fate una frittatina sottile e quando sarà pronta tagliatela a striscioline e mettetela nel wok con le verdure.
Quando il riso sarà cotto, aggiungetelo alle verdure e fatelo saltare per qualche minuto, irrorandolo con la salsa di soia.

Tortino di carote per un dolce, ma sano, risveglio!

Stamattina iniziamo la giornata con un dolce risveglio …
Per me è un giorno speciale, quindi, ho deciso di partire così, con una colazione dolce, ma sana.
Un tortino di carote senza grassi, ma buonissimo!

tortino

La ricetta è di uno dei miei chef preferiti … Simone Rugiati.
Per chi non avesse mai provato i dolci di carote, vi assicuro che sono di una bontà impareggiabile!
Presto vi farò “assaggiare” anche la mia torta di carote per eccellenza.

Nel frattempo, gustatevi questi tortini!

Buona giornata!

tortino 2

TORTINO DI CAROTE
(per circa 16 tortini)

Cosa vi serve:
150 gr di mandorle
150 gr di zucchero semolato
scorza di 1 limone
300 gr di carote
4 uova
50 gr di farina 00
1 bustina di lievito
Eventuale burro per gli stampini

Cosa dovete fare:
Frullate le mandorle con lo zucchero, aggiungendo la scorza di limone grattugiato, e tenetele da parte.
Pelate le carote e tagliatele grossolanamente e frullate anch’esse insieme alle uova.
Unite gli impasti in una ciotola aggiungendo la farina setacciata e la bustina di lievito.
Imburrate gli stampi e riempiteli fino a 3/4 .
Cuocete in forno già caldo a 160°C per 8 minuti e poi passatelo a 180 °C e cuocete per un’altra mezz’ora.