Muffins … non solo dolci!

E dopo la colazione dolce di ieri, un’idea per chi ama il salato! Dei muffins salati che non possono assolutamente mancare durante un brunch o per un pic nic in compagnia.

Tanto per cambiare, la ricetta è di Laurel Evans.

Come i muffins dolci, sono veloci da fare e risulteranno morbidissimi. Potrete cambiare gli ingredienti interni con quello che più vi piace, ma vi assicuro che questo abbinamento … è una bomba di gusto!!!!

20130715-232048.jpg

MUFFINS SALATI
(Circa 15 muffins)

Cosa vi serve:
130 gr di bacon a cubetti
200 gr di farina
50 gr di farina fioretto (per polenta)
4 cucchiai di erba cipollina tritata
150 gr di formaggio tipo cheddar a cubetti
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di lievito
1/2 cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiai di zucchero
2 uova
100 gr di burro fuso
120 gr di latte
120 gr di yogurt magro

Cosa dovete fare:
Fate cuocere il bacon in padella finché sarà ben croccante.
In una ciotola mescolate la farina, l’erba cipollina, il formaggio, il sale, il lievito, il bicarbonato e lo zucchero.
In un’altra ciotola sbattete le uova e aggiungete il burro fuso, il latte, lo yogurt e il bacon. Mescolate bene e unte i due composti, senza mescolare troppo.
Riempite gli stampini dei muffins e cuocete per 20 minuti in forno preriscaldato a 200 gradi.

Annunci

Hamburger delle 2.00 di notte

Sabato sera. Serata con gli amici. Le 2.00 di notte. Avete presente quando, dopo un buon Mojito (nel mio caso), vi prende quella fame pazzesca??!!

Inizi a sognare brioches ripiene o pizza o panini farciti … A quell’ora io potrei mangiare addirittura una lasagna intera!!!

Ecco, sabato scorso, in uno di questi “raptus” ho scoperto un posto davvero carino, che vi voglio consigliare.

Si trova in zona Ticinese, a Milano: TRITA – Tailor Made Burgers.

trita4 trita2

E’ un piccolo locale (tutto bianco) di due vetrine, con pochi posti a sedere (non avendo neanche il bagno, è proprio pensato per prendere e portar via). Si tratta di un’hamburgeria che ha aperto circa 1 anno fa (e non me n’ero mai accorta!!!).

trita1.jpg

Qui potrete mangiare un ottimo hamburger, con carne tritata al momento e di alta qualità.

La particolarità è che avrete la possibilità di poter scegliere e personalizzare il vostro hamburger.

Si parte dalla scelta del pane: normale, integrale, al sesamo o con i semi di papavero. Successivamente dovrete scegliere il tipo di carne: Bufalo Campano, Limousine Padana, Black Angus Irlandese o Wagyu. Quest’ultima è una carne giapponese (molto costosa), conosciuta con il nome di Kobe, che deriva da manzi che vengono massaggiati con la birra durante l’ultimo periodo della loro vita…è davvero buona!

Una volta scelta la carne che preferite, si passa ai condimenti e alle salse del panino: insalata, pomodori, cetrioli, cipolla, bacon, gorgonzola, cheddar, brie, caprino, funghi, avocado, melanzane, zucchine o jalapenos, maionese, ketchp, senape, salsa bbq,al curry e salsa speciale della casa.

In pochi minuti il vostro hamburger sarà pronto! E… in altrettanti pochi minuti sarà finito!!!!

trita5 trita3

Unica nota dolente sono i prezzi. Non è decisamente economico, ma questo è dovuto al fatto che la carne utilizzata è di qualità ottima…e per questo cara! Il prezzo base del panino, a seconda della carne che scegliete, può variare dai 6.50 € ai 16.00 €, ai quali bisogna poi aggiungere i condimenti, alcuni compresi nel prezzo, altri al costo di 0.75 €/cad e le salse, al costo di 0.50 €/cad.

A me è piaciuto molto. Adesso tocca a voi provarlo;)

Buon week end!!!!

LOCALE: Trita – Tailor Made Burgers
DOVE: Milano, Piazza XXIV Maggio, 6
ORARI: Lun – Ven 12.00 – 01.00; Sab-Dom 12.00 – 02.00

Foto prese dal sito del locale: http://www.trita.it/