Un cannolo siciliano in una cheesecake

  Buongiorno mondo!

Ma quanto è bello oggi?!!! E’ un giovedì che ha il sapore del Venerdì!!!!

E dato che ci aspettano 3 giorni di vacanza, per chi non va via, ecco una ricettina che vi farà davvero leccare i baffi!!!

Prendete un cannolo siciliano, con la sua ricotta fresca, la granella di pistacchi da un lato e il cioccolato dall’altro … ecco … ora prendete una cheesecake! Si, avete capito bene … proprio una cheese cake!!!

Ho pensato di travestire una cheesecake da cannolo siciliano!!! Quindi, voi amanti di questi due dolci non potrete resistere a questo dolce.

La prima volta che l’ho fatta, essendo una cheese cake non cotta, era inverno e l’ho fatta senza colla di pesce. Ma va mangiata subito, appena la tirate fuori dal frigo, altrimenti dopo poco tempo al crema inizierà ad ammollarsi. Quindi, per evitare che ciò accada, meglio mettere la colla di pesce all’interno che la aiuterà a solidificarsi bene.

Ecco la ricetta!

20140403-083048.jpg

CHEESE CAKE SICILIANA
(per una cheese cake di circa 25 cm di diametro)

Cosa vi serve:
150 gr di cannoli siciliani
100 gr di pistacchi tritati
40 gr di burro
1 cucchiaino di miele
200 gr di ricotta
80 gr di Philadelphia
80 gr di mascarpone
100 gr di panna fresca
100 gr di zucchero
60 gr di cioccolato fondente tritato
Circa 6 gr di colla di pesce

Cosa dovete fare:
Per la base: Tritate in un mixer i cannoli assieme a 40 gr di pistacchi. Intanto fate sciogliere il burro e, appena sarà fuso, unitelo al trito di cannoli e pistacchi. Aggiungete il cucchiaino di miele e mescolate bene. Imburrate la teglia e versate il composto per la base, premendolo bene con le mani o con il fondo di un bicchiere.

Per la farcia: Mettete la colla di pesce in ammollo nell’acqua fredda. Intanto mescolate assieme la ricotta, il Philadelphia e il mascarpone. Fate scaldare 2 cucchiai di panna e scoglieteci dentro la colla di pesce, precedentemente ben strizzata con le mani. Unite la colla di pesce al composto.
Fate montare con uno sbattitore elettrico la restante panna con lo zucchero e aggiungetela mescolando delicatamente al resto del composto.
Versate la farcia sulla base e mettete in frigorifero per almeno 5 ore.

Per il top: quando la cheese cake si sarà solidificata. Tritate assieme i 60 gr di pistacchi e il cioccolato e ditribuiteli sulla cheese cake.

Servite!

20140403-083104.jpg

Plumcake svuota frigo

Ultimamente, a colazione, desidero sempre una fetta di plumcake. Mi sono resa conto che vado a periodi. Ci sono persone che fanno la stessa colazione da anni, da una vita! Come mia zia, che mangia da più di 20 anni la solita Nastrina della Mulino Bianco, ogni mattina … sono quelle certezze della vita, quei punti fissi che uno fa fatica a mollare.
A me, invece, piace cambiare – almeno a colazione;) – : ho il periodo dei muffin e poi quello dei biscotti, quello del tè caldo e poi quello del latte freddo. Ora è il periodo del plumcake!

L’altro giorno ho aperto il frigo e avevo una ricotta scaduta da un giorno … quale miglior occasione!!! Mi sono illuminata e, come un mago tira fuori oggetti dal suo cilindro, io ho tirato fuori ingredienti da frigo e dispensa:)
Così è nato lui! Buonissimo, morbido e … perfetto per la mia colazione!

PLUMCAKE CIOCCOLATO, PISTACCHI E RICOTTA

Cosa vi serve:
100 gr di ricotta
100 gr di olio di semi
2 uova
200 gr di farina 00
80 gr di zucchero
1 bustina di lievito
45 gr di latte
50 gr circa di cioccolato fondente
50 gr circa di pistacchi sgusciati

Cosa dovete fare:
In una ciotola mescolate la ricotta, l’olio e le uova. Aggiungete lo zucchero e, setacciando, la farina e il lievito. Aggiungete il latte e amalgamate bene fino ad ottenere un composto senza grumi.
Tritate bene il cioccolato e i pistacchi e aggiungetelo al composto, mescolando.
Versate l’impasto nello stampo da plumcake, precedentemente rivestito con carta forno e infornate a 180 °C per 40 minuti.

20140331-224213.jpg

Cookies al doppio cioccolato…perché non è mai abbastanza!!

Eccomi qui con una ricetta dolce, molto dolce!!!
Una variante ai miei preferiti American Chocolate Chip Cookies.
Avevo del cioccolato bianco e ho deciso di aggiungerlo a questi biscotti al cioccolato. Il risultato è molto buono…sopratutto per gli amanti del cioccolato bianco!!

20140220-124351.jpg

DOUBLE CHOCOLATE COOKIES
(Per circa 20 biscotti grandi)

Cosa vi serve:
150 gr di farina 00
50 gr di cacao amaro
Un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 uovo
100 gr di burro
100 gr di zucchero bianco
100 gr di zucchero di canna
200 gr di cioccolato bianco

Cosa dovete fare:
Fate sciogliere il burro (nel microonde o a bagno maria).
Una volta intiepidito, mescolate il burro con lo zucchero, fino ad ottenere un impasto cremoso. Unite l’uovo e sbattete.
Incorporate la farina precedentemente mischiata al cacao e aggiungete il bicarbonato e il sale. Tritate grossolanamente il cioccolato e unitelo al composto, amalgamando bene.
Con le mani, formate delle palline (non troppo precise), di diametro circa 4 cm e sistematele sulla teglia, coperta di carta forno. Distanziate bene le palline perché in cottura raddoppieranno!
Cuocete in forno a 150 °C per circa 20 minuti e poi fateli raffreddare prima sulla teglia (perché quando escono dal forno saranno un po’ molli) e poi su una gratella.

Noci … Pecan!

Buongiorno mondo! Oggi ricetta con le Noci Pecan. Le conoscete? Io le cercavo da moltissimo tempo. Ho sempre sentito parlare di questa frutta secca del Nord America, ma ancora non le avevo mai provate. Finalmente qualche settimana fa le ho … Continua a leggere

Natale, ti aspetto impaziente!

Buongiorno!

Buon inizio di settimana mondo! Passato un buon week end? Io decisamente si!

Sabato una bella giornata in compagnia di amici che non vedo spesso e un’ottima mangiata di gnocco fritto!

Ieri, invece, ho fatto l’Albero!!! Lo so, la tradizione vuole che si faccia nel week end dell’Immacolata. Ma quest’anno non ho potuto resistere. Non sembra anche a voi che tutte le decorazioni natalizie siano arrivate prima quest’anno?! Milano da settimane è già invasa da luci e addobbi. Così ho deciso di anticipare anche io!

Diamo inizio, quindi, ad uno dei miei periodi preferiti dell’anno:) Inizierò a sfornare biscottini, dolcetti e la casa profumerà di zenzero!!! Come si fa a non essere felici?

La ricetta di oggi è per rimanere in tema di Muffin … ora che anche voi sapete la storia di questi deliziosi dolcetti! Per chi se la fosse persa, eccola qui!

Sono i muffins al doppio cioccolato, una delle ricette più famose di Benedetta Parodi.

Non seguono il classico procedimento dei muffins, ma il risultato è ottimo comunque!

 20131201-234855.jpg

MUFFIN AL CIOCCOLATO
(per circa 25 muffins)

Cosa vi serve:
240 gr di farina
120 gr di zucchero
4 uova
300 gr di cioccolato fondente
100 gr di burro
100 ml di latte
1 bustina di lievito
Sale un pizzico

Cosa dovete fare:
Fate sciogliere il burro assieme a 100 gr di cioccolato, a bagno maria. Quando sarà sciolto aggiungete il latte e mescolate.

In una ciotola mescolate assieme la farina, lo zucchero, il lievito, il pizzico di sale e 2 tuorli.

Montate 4 albumi a neve ben ferma. Unite il cioccolato fuso con burro e latte, alla ciotola della farina, zucchero, ecc. Tritate grossolanamente con il coltello i restanti 200 gr di cioccolato e unite anche questi al composto.

Infine, incorporate gli albumi, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, per non smontarli.

Mettete l’impasto nei pirottini e infornate a 180 °C per 20 minuti.

Consiglio: per renderli ancora più morbidi, quando li infornate, mettete nel forno anche una ciotolina con dell’acqua. Questo creerà una sorta di vapore che eviterà che i vostri muffins si asciughino troppo!

I biscotti che danno la carica…e l’allegria!

Buongiorno mondo!

Oggi voglio iniziare questa prima settimana autunnale con dei biscottini davvero deliziosi.

Qualche week end fa, quando abbiamo aiutato una coppia di amici a montare un mobile, per ritrovare le forze dopo i lavori e fare una bella merenda, ho preparato questi biscotti e devo dire che hanno riscosso un notevole successo!

Assomigliano esteticamente ai biscotti meringati al cioccolato, ma la consistenza è completamente diversa. Questi sono molto più morbidi! Da provare assolutamente!!

La ricetta l’ho trovata su un blog molto carino, questo www.unbiscottoalgiorno.com

20130923-082326.jpg

BISCOTTI MORBIDI AL CIOCCOLATO
(Per circa 45-50 biscotti)

Cosa vi serve:
200 gr di cioccolato fondente
100 gr di burro
125 gr di zucchero
3 uova
250 gr di farina
20 gr di cacao amaro
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
50 gr di zucchero a velo

Cosa dovete fare:
Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria e quando sarà quasi sciolto aggiungete anche il burro e fate fondere assieme, mescolando. Poi lasciatelo raffreddare.

In una ciotola mescolate assieme le uova e lo zucchero semolato, aggiungete il cioccolato intiepidito e amalgamate il tutto.

Aggiungete la farina setacciata, il lievito, il cacao, il sale e la vanillina e mescolate bene.

Riponete il composto in frigo per circa mezz’ora*, per poter lavorare più facilmente l’impasto.

Formate con le mani delle palline del diametro di circa 3-4 cm. Rotolatele nello zucchero a velo e disponete le palline su una teglia con carta forno (ben distanti perchè  raddoppieranno il volume in cottura).

* Se come me non avete tempo di far riposare l’impasto in frigo, potete formare i biscotti con l’aiuto di due cucchiai.

Cuocete in forno preriscaldato a 170 °C per 15-20 minuti.

20130923-082306.jpg

Ciocco-Coffee Muffins

Buongiorno! Il lunedì è sempre difficile da affrontare, però quando c’è una bella giornata di sole e una buona colazione ad attenderci è tutto un altro modo di iniziare!
Io stamattina avevo un profumato muffin al caffè, arricchito da pezzettoni di cioccolato fondente…slurp;)
Ottimo da inzuppare nel caffè latte o nello yogurt.

E a voi come piace iniziare la giornata?

Buona settimana!

20130630-221251.jpg

CIOCCO-COFFEE MUFFINS
(Per circa 9 muffins)

Cosa vi serve:
200 gr di farina
100 gr di zucchero
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di lievito
1 cucchiaino abbondante di caffè solubile
60 gr di burro fuso
1 uovo
40 ml di caffè espresso
40 ml di latte
80 ml di yogurt ( al caffè o al naturale)
80 gr di cioccolato fondente a pezzetti

Cosa dovete fare:
Fate sciogliere il burro. Intanto, in una ciotola mescolate farina, zucchero, caffè solubile, sale e lievito. In un’altra ciotola sbattete assieme il burro, l’uovo, il latte, lo yogurt e il caffè.
Con un cucchiaio di legno incorporate il composto liquido con gli ingredienti secchi. Amalgamate velocemente ed, infine, aggiungete il cioccolato a pezzetti.
Riempite gli stampini poco sotto l’orlo e infornate a 200 gradi per 20 minuti.

Sergio e la sua preziosa torta.

Quando lavoravo nello studio di Milano, era abitudine andare a bere il caffè, dopo pranzo, in un piccolo Bar, lì vicino. Avevamo un’ora e mezza di pausa, quindi, tutti i giorni, io e le mie colleghe (che sono diventate, poi, … Continua a leggere

Ancora uova di Pasqua? Facciamo dei biscotti!

Siamo a fine maggio…ma mi sembra di capire che qualcuno ha ancora gli avanzi delle uova di cioccolato di Pasqua, in frigorifero!
Allora perchè non fare dei biscottini?
Potete usare tutto il cioccolato che avete, mischiando insieme il fondente a quello al latte o a quello bianco.
Io ho usato uno stampino molto piccolo…infatti mi sono ritrovata con circa 130 biscotti da mangiare:)
Voi potete usare la formina che più preferite!

Il risultato saranno dei biscotti deliziosi, friabili e…cioccolatosi!

IMG_1444 foto 2

FROLLINI AI TRE CIOCCOLATI
(per circa 130 biscotti…piccoli!)

Cosa vi serve:
500 gr di farina
250 gr di burro
200 gr di zucchero
1 uovo
120 gr di cioccolato (io li avevo tutti e tre: fondente, al latte e bianco)

Cosa dovete fare:
Grattuggiate il cioccolato (se volete potete lasciare qualche pezzetto più grosso).
Mescolate assieme lo zucchero e l’uovo fino a formare una crema. Aggiungete il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, e il cioccolato. Unite la farina e impastate con le mani fino ad ottenere un composto sodo e omogeneo.
Avvolgete l’impasto in una pellicola e mettetela a riposare in frigorifero per circa una mezz’oretta.
Con un mattarello stendete l’impasto (circa 5 mm) e formate i vostri biscotti con le forme che più preferite.
Spostate i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno e infornate a 170° C per circa 10 minuti.

Bumble Bee Biscuits

E’ da moltissimo tempo che sto tentando di fare dei biscotti che assomiglino ai Grisbì … avete presente quei biscottini con il ripieno di crema al cioccolato … io ne vado pazza!

Ho cercato su internet e sfogliato libri, ma niente. Non riesco proprio a trovare la ricetta perfetta!

In uno di questi tentativi (quando finalmente credevo di aver trovato la ricetta giusta), sono venuti fuori questi biscotti al cioccolato. Che, però, del Grisbì hanno solo il cioccolato:)

Ma sono davvero buoni!
Li ho chiamati Bumble Bee Biscuits, dato che quel giorno in TV stavano trasmettendo Transformers.

Ovviamente i miei tentativi continuano, quindi se avete ricette da suggerirmi, vi prego, fatelo!

2012-12-12 21.04.57-1 (Small)

BUMBLE BEE BISCUITS
(per circa 20 biscotti)

Cosa vi serve:
250 gr di farina
20 gr di cacao amaro
150 gr di burro
150 gr di zucchero
1 tuorlo
20 pezzetti di cioccolato fondente

Cosa dovete fare:
Mescolate assieme la farina e il cacao. In un’altra ciotola lavorate assieme il burro (ammorbidito a temperatura ambiente) e lo zucchero, con lo sbattitore elettrico.
Unite il tuorlo e incorporate gli ingredienti secchi, mescolati in precedenza.
Avvolgete l’impasto nella pellicola e fate riposare in frigo per circa 30 minuti.
Stendete l’impasto su una spianatoia. Dovrà avere uno spessore di circa 5 mm. Ritagliate con una formina tonda 20 dischi da 5 cm di diametro e altri 20 con un diametro minore, circa 4 cm.
Ora, su ogni disco da 5 cm posizionate al centro un pezzetto di cioccolato e appoggiatevi sopra il disco più piccolo. Richiudete i bordi esterni del cerchio più grande verso quello più piccolo e sigillate i bordi con una forchetta (è più complicato da spiegare che da fare!!).
Disponete i biscotti su una leccarda e infornate a 190 °C per 10 minuti.