Mele e Sciroppo d’Acero

Buongiorno mondo!
Finalmente è tornato il sole anche qui al nord ma purtroppo mi tocca restare chiusa in casa con l’influenza:(
Approfitterò di questa reclusione per cucinare un pochino, cosa che non mi dispiace affatto!!
Per la colazione di domani vi propongo questo plumcake davvero semplice. L’avevo già preparato prima dell’estate con una ricetta trovata su internet ma il risultato non mi è piaciuto per niente. Quindi ho provato a rifarlo inventando un po’ e questa volta sono soddisfatta:)
L’ho preparato con lo sciroppo d’acero che mi ha portato mamma dagli Stati Uniti…è il secondo che ricevo nel giro di due anni…direi che il terzo andrò a prendermelo da sola in America!!!

IMG_5452.JPG

PLUMCAKE MELE E SCIROPPO D’ACERO

Cosa vi serve:
125 gr di yogurt (io ne ho usato uno della Vipiteno all’arancia e fiori di sambuco)
50 gr di olio di semi
75 gr di sciroppo d’acero
2 uova
220 gr di farina
1 bustina di lievito
60 gr di zucchero
2 mele Golden (grandi)

Cosa dovete fare:
Mescolate assieme gli ingredienti secchi: farina, lievito e zucchero. In un’altra ciotola mescolate quelli liquidi: lo yogurt, l’olio, le uova e lo sciroppo d’acero. Unite i due composti mescolando bene finché otterrete un impasto liscio e senza grumi.
Lavate e sbucciate le mele. La prima tagliatela a cubetti piccoli e aggiungetela all’impasto.
Rivestite lo stampo per Plumcake con la carta forno e versateci dentro l’impasto.
Tagliate la secondo mela a fettine sottili, ma non troppo! Adagiatele una dietro l’altra sull’impasto (come nella foto).
Informate nel forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti.

Plumcake svuota frigo

Ultimamente, a colazione, desidero sempre una fetta di plumcake. Mi sono resa conto che vado a periodi. Ci sono persone che fanno la stessa colazione da anni, da una vita! Come mia zia, che mangia da più di 20 anni la solita Nastrina della Mulino Bianco, ogni mattina … sono quelle certezze della vita, quei punti fissi che uno fa fatica a mollare.
A me, invece, piace cambiare – almeno a colazione;) – : ho il periodo dei muffin e poi quello dei biscotti, quello del tè caldo e poi quello del latte freddo. Ora è il periodo del plumcake!

L’altro giorno ho aperto il frigo e avevo una ricotta scaduta da un giorno … quale miglior occasione!!! Mi sono illuminata e, come un mago tira fuori oggetti dal suo cilindro, io ho tirato fuori ingredienti da frigo e dispensa:)
Così è nato lui! Buonissimo, morbido e … perfetto per la mia colazione!

PLUMCAKE CIOCCOLATO, PISTACCHI E RICOTTA

Cosa vi serve:
100 gr di ricotta
100 gr di olio di semi
2 uova
200 gr di farina 00
80 gr di zucchero
1 bustina di lievito
45 gr di latte
50 gr circa di cioccolato fondente
50 gr circa di pistacchi sgusciati

Cosa dovete fare:
In una ciotola mescolate la ricotta, l’olio e le uova. Aggiungete lo zucchero e, setacciando, la farina e il lievito. Aggiungete il latte e amalgamate bene fino ad ottenere un composto senza grumi.
Tritate bene il cioccolato e i pistacchi e aggiungetelo al composto, mescolando.
Versate l’impasto nello stampo da plumcake, precedentemente rivestito con carta forno e infornate a 180 °C per 40 minuti.

20140331-224213.jpg

PLUMACAKE GIALLO

… vi dicevo della farina gialla, quella tipo fioretto per la polenta, e di quanto sia buona! Così l’ho immaginata in un plumcake, per la colazione. Vi capita di pensare ai sapori di due ingredienti e riuscire ad immaginare perfettamente il loro accostamento al gusto? Ecco, io ho sognato la farina gialla con le nocciole e nel mia testa avevano un sapore delizioso.

Così ho provato e il risultato mi ha dato ragione!

Nel primo tentativo avevo lasciato le nocciole intere, appoggiate sull’impasto, ma durante la cottura sono finite giù, trascinando anche il centro dell’impasto. Infatti nella foto che vedete c’è un leggero “avvallamento” sulla superficie 🙂  Quindi, ho capito che è decisamente meglio tritarle!!

20140325-080229.jpg

PLUMCAKE GIALLO CON LE NOCCIOLE

Cosa vi serve:
125 gr di yogurt alla nocciola
125 gr di olio di semi
2 uova
80 gr di farina bianca 00
140 gr di farina di mais bramata
1 bustina di lievito
90 gr di zucchero
80 gr circa di nocciole

Cosa dovete fare:
In una ciotola versate gli ingredienti liquidi e mescolateli con una forchetta: yogurt, olio e uova.
Aggiungete le due farine, lo zucchero e il lievito setacciato. Amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Tritate le nocciole grossolanamente ed unitele al composto.
Versate l’impasto nello stampo da plumcake, precedentemente ricoperto con la carta forno e infornate a 180 °C per 40 minuti.