4 ricette x 1 piatto: parte 4a

Ed eccoci finalmente alla fine della ricetta!! Ormai abbiamo tutti i pezzi del puzzle e possiamo comporlo …

Siamo pronti ad assemblare la nostra lasagna:)

Io vi consiglio di prepararla il giorno prima. Perché, secondo me, se la lasciate riposare per una notte i sapori si amalgamano bene e il giorno dopo risulterà più compatta e gustosa!

Eccola qui, pronta da gustare … taaaadaaaaaaaaaaaaaa

20130918-215544.jpg

LASAGNE ALLA BOLOGNESE
(Per 6 persone)

Cosa vi serve:
Lasagne fresche circa 400 gr
(per la ricetta clicca qui)
Ragù alla bolognese 500 gr
(per la ricetta clicca qui)
Besciamella circa 500 ml
(per la ricetta clicca qui) ma aggiungete 50 ml di latte per renderla un po’ più liquida.
Parmigiano reggiano grattugiato 100 gr

Cosa dovete fare:
Lessate le lasagne una alla volta, in acqua salata bollente, per circa 1 minuto. Scolatele e fatele asciugare su un canovaccio pulito.
Componiamo la lasagna. Imburrate leggermente il fondo di una teglia e versateci un paio di cucchiai di besciamella. Iniziate con il primo strato di lasagne, aggiungete il ragù, la besciamella e il formaggio. Ripartite con le lasagne e ripete l’operazione fino a terminare li ingredienti. Finendo con una manciata generosa di formaggio grattugiato.
Infornate a 200 gradi, coperta con la stagnola, per circa 35-40 minuti. Scoprite e fate cuocere per altri 10 minuti con il grill.

Secondo me è ancora più buona il giorno dopo:)

Annunci

4 ricette x 1 piatto: parte 1a

Buongiorno!
Oggi voglio incuriosirvi un po’!
Vi propongo una settimana diversa dal solito: prepareremo assieme un piatto e ogni giorno vi darò un pezzetto della ricetta… come se fosse un puzzle! Perché per preparare questo piatto servono varie cose: potete decidere di prendere tutto già pronto e assemblarlo…oppure fare tutto con le vostre mani. Ovviamente a me piace fare tutto nella mia cucina:)
E per farlo, partiamo con la prima ricetta: il ragù alla bolognese!!

Allora, secondo voi…cosa prepareremo alla fine?!

20130915-193422.jpg

RAGÙ ALLA BOLOGNESE
(Per 6 persone)

Cosa vi serve:
50 gr di burro
1 bicchiere di vino rosso
Circa 300 ml di brodo di carne
1 cipolla media
1 gambo di sedano
1 carota
500 gr di carne trita mista
100 gr di pancetta dolce
1 bicchiere di latte
30 gr di concentrato pomodoro
3 cucchiai di olio d’oliva
Sale e pepe q.b

Cosa dovete fare:
Lavate e pelate la carota, tagliate le due estremità. Con un pelapatate togliete i filamenti esterni del sedano e lavatelo.
Tritate finemente la carota, il sedano e la cipolla.
In un tegame fate sciogliere il burro con l’olio e aggiungete il trito di verdure. Lasciate imbiondire per qualche minuto, continuando a mescolare.
Intanto, tritate la pancetta e unitela alla carne. Versate tutto nella pentola con il soffritto. Lasciate rosolare bene per qualche minuto, mescolando.
Aggiungete il vino rosso, fatelo sfumare e aggiustate di sale (poco) e pepe.
Unite un paio di mestoli di brodo e successivamente il pomodoro sciolto in poco brodo.
Fate cuocere per circa 1 ora (con coperchio, a fuoco lento!), aggiungendo pian piano il brodo e mescolando ogni tanto.
Verso fine cottura aggiungete il latte.
A piacere potete aromatizzare con una foglia di alloro o rosmarino.

Ricetta presa da Giallo Zafferano.